House Ad
House Ad

30/7/2015 - LAVORO

L'Aran torna sull'utilizzo delle risorse destinabili alla contrattazione integrativa

L'Agenzia si è espressa sul tema dell'utilizzo delle risorse di cui all'art. 15, comma 5, del Ccnl 1° aprile 1999, discostandosi dai propri precedenti orientamenti applicativi in materia

30/07/2015 - ENTI E ORGANI

La commissione giudicatrice delle gare d'appalto

Nelle gare l'atto di nomina della Commissione giudicatrice, al pari degli atti da questa compiuti nel corso del procedimento, non produce un effetto lesivo che implichi l'onere dell'impugnazione nel prescritto termine decadenziale, la quale va invece effettuata unitamente al provvedimento finale.

29/07/2015 - ENTI E ORGANI

Consorzio di servizi tra enti locali: l'incarico ai componenti del Cda è gratuito

Con recente deliberazione della Corte dei conti è stato esaminato un quesito relativo alla legittimità dell'attribuzione dell'indennità ai componenti del Consiglio di amministrazione di un consorzio di servizi tra Enti locali

29/07/2015 - WELFARE

Illegittimo il diniego di permesso di soggiorno a seguito di reato per violazione dei diritti d'autore

Nel caso di richiesta di un permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, l'essere incorsi in un reato per la violazione dei diritti d'autore non rappresenta un titolo preclusivo automatico al rilascio del permesso di soggiorno.

28/07/2015 - WELFARE

Parcheggi per invalidi: facoltà non obbligo da parte del Comune

L'assegnazione di un posteggio riservato a soggetto portatore di handicap ex art. 381 comma 5 del Dpr 16 dicembre 1992, n. 495 costituisce per il comune una facoltà, e non certo un obbligo.

29/07/2015 - EBOOK EDILIZIA SCOLASTICA

L'emergenza nazionale e le iniziative in campo

L'edilizia scolastica costituisce una vera e propria emergenza sociale e le terribili tragedie degli ultimi anni, che hanno riguardato anche l'assetto statico degli edifici, che hanno colpito (purtroppo anche di morti) il mondo della scuola, hanno evidenziato tutti i limiti di un Sistema – Paese che non riesce a valorizzare e rilanciare le proprie risorse.

28/07/2015 - URBANISTICA

La competenza nella contestazione degli oneri di urbanizzazione

Nelle controversie inerenti la contestazione degli oneri di urbanizzazione, solo qualora non vengano dedotte censure derivanti da atti generali autoritativi di determinazione degli oneri presupposti di quello impugnato, attengono a posizioni di diritto soggettivo azionabili innanzi al Giudice amministrativo in sede di giurisdizione esclusiva nel termine di prescrizione (Consiglio di Stato, Sez. V, Sentenza 28 luglio 2015, n. 3695).

in evidenza dalle banche dati

Anteprima dalle riviste

IL TEMA DELLA SETTIMANA L'approvazione della legge sui cosiddetti "ecoreati" aveva l'occasione di avviare una nuova era normativa, a tutela effettiva dell'ambiente,...
Introdotto nella Direttiva Rifiuti 2008/98/CE un fattore di compensazione per il calcolo dell'efficienza energetica degli impianti di incenerimento dei rifiuti che...
Con la sentenza n. 1529 del 2 luglio 2015 , la Sezione IV del Tar Lombardia-Milano ha chiarito che l'interpretazione coordinata degli articoli 242, 244, 245 e 250 del...

    -15% € 6,90 Iva Inc.