House Ad
House Ad
distanze

11/12/2014 - COMMERCIO E DISTANZE

Distanza minima stabilita dal legislatore regionale

Non è contestabile la distanza minima fra esercizi di ottico stabilita dal legislatore regionale se è non contraria al principio di proporzionalità.

11/12/2014 - FASCE DEBOLI

Le indicazioni della Corte di giustizia sull'esame delle domande di asilo

Con la sentenza del 2 dicembre 2014 (cause riunite C-148/13; C-149/13; C-150/13), la Corte di giustizia si è espressa sulla questione pregiudiziale sollevata dal Giudice dei Paesi Bassi in merito all'interpretazione dell'articolo 4 della direttiva 2004/83 sull'esame delle domande di asilo per timore di persecuzione per orientamento sessuale.

10/12/2014 - ELEZIONI

Non è incostituzionale la riforma delle elezioni provinciali


Deve escludersi la manifesta incostituzionalità della legge 56/2014, laddove prevede che gli organi di governo delle Province non siano più eletti a suffragio universale diretto, ma siano oggetto di elezione di secondo grado. È quanto afferma il Tar Puglia con la sentenza n. 3035/2014

Accedi alle riviste

09/12/2014 - SEMPLIFICAZIONE

Agenda per le semplificazioni 2015-2017: l'accelerazione dell'Italia passa per il digitale

Il ministro della Pubblica amministrazione, Marianna Madia, ha affidato a un tweet e all'hashtag #Repubblicasemplice l'annuncio dell'accordo tra Stato, Regioni e Comuni sull'Agenda per le semplificazioni 2015-2017

05/12/2014 - POLITICHE PER I MINORI

Il programma di prevenzione degli allontanamenti dei minori dalle famiglie d'origine

È stato autorizzato il finanziamento per 2.500.000,00 euro, ripartiti tra gli ambiti territoriali ammessi, per l'adesione alla sperimentazione del modello di intervento ‘Programma di interventi per la prevenzione dell'istituzionalizzazione' un modello di intervento unitario per la prevenzione degli allontanamenti dei bambini dalla famiglia di origine.

04/12/2014 - SVILUPPO

Patti Territoriali e individuazione delle amministrazioni emananti

Il Consiglio di Stato ha chiarito il tema con la sentenza n. 5957 del 2 dicembre 2014.

2/12/2014 - SERVIZI CIMITERIALI

Installazione di impianti di telefonia mobile nella fascia di rispetto cimiteriale

Quando si controverta in ordine all'assenso all'installazione di un impianto di telefonia mobile non classificabile, per le sue caratteristiche, come un manufatto deve ritenersi insussistente una violazione del vincolo di inedificabilità assoluta nella fascia di rispetto cimiteriale.

in evidenza dalle banche dati

Riviste di PubblicaAmministrazione24

Guida al Pubblico Impiego

Guida al Pubblico Impiego

Diritto e Pratica Amministrativa

Diritto e Pratica Amministrativa

Guida al Diritto

Guida al Diritto

Edilizia e Territorio

Edilizia e Territorio

Guida agli Enti Locali

Guida agli Enti Locali

Anteprima dalle riviste

Si riporta di seguito una sintesi delle novità in materia immobiliare introdotte dal D.L. 133 del 12 settembre 2014, convertito con modifiche dalla legge 164 dell'11...
Il Dl demanda a nuovi decreti attuativi l'aggiornamento della disciplina tecnica del caso
Una recente decisione dei giudici tributari di merito, secondo cui la realizzazione di un impianto fotovoltaico a pannelli su un terreno agricolo non ne comporta il...

    -15% € 6,90 Iva Inc.