House Ad
House Ad

home>Anagrafe e Welfare>Sanita

10(10/2018 - SANITA’

L'inerzia dell'Amministrazione sanitaria provinciale legittima l'intervento del Commissario ad acta regionale

Con la sentenza n. 1659/2018, il Tar di Catanzaro è intervenuto sui profili di legittimità della revoca dell'autorizzazione sanitaria ad una Casa di cura disposta dal Commissario ad acta per il Piano di rientro dai disavanzi sanitari regionali a fronte della conclamata inerzia dell'azienda sanitaria provinciale.

23/05/2018 - SALUTE PUBBLICA

Illegittima l'ordinanza del Sindaco di allontanare il pony dal centro abitato

E’ illegittima l'ordinanza del Sindaco che, senza adeguata motivazione, allontani il pony dalla stalla presente nel centro abitato del Comune. Così il Tar Puglia - Lecce, sezione II, con la sentenza n. 88/2018.

18/05/2018 - SANITA’

La Regione determina il tetto di spesa sulle previsioni programmatiche dell'Asl

Legittimo l'operato regionale in ordine alla determinazione del tetto massimo annuale di spesa sostenibile con il fondo sanitario regionale. Così il Consiglio di stato con la snetenza n. 2213/2018.

11/05/2018’ - SANITA’

La Regione può prevedere misure di razionalizzazione della spesa farmaceutica


È legittimo il provvedimento regionale adottato al fine di perseguire l'obiettivo del contenimento della spesa farmaceutica entro limiti di appropriatezza prescrittiva. Così il Consiglio di Stato con la sentenza n.2229/18.

25/01/2018 - CONTABILITA’

Danno erariale al medico che certifica accessi mai eseguiti

È configurabile come danno erariale quello arrecato all'Amministrazione sanitaria da parte del medico che ha rendicontato prestazioni di assistenza domiciliare mai effettuate. È quanto afferma la Corte dei Conti Emilia Romagna, con la sentenza 9/2018.

Vai all'archivio

Professioni sanitarie, ministero Salute: «Abusivo chi non si iscrive subito al nuovo ordine multi-albo»

«Tutti i professionisti regolarmente abilitati che intendano esercitare una professione sanitaria in qualunque forma giuridica , hanno l'obbligo di iscriversi da subito all'albo professionale di riferimento». E in caso di non ottemperanza, «occorre evidenziare» che la Legge Lorenzin «ha inasprito le pene e le sanzioni per coloro che incorrano nel reato di esercizio abusivo della professione». È questo il succo ...

Veneto, proposta di governance della spesa farmaceutica in una prospettiva paziente-centrica. Il caso dei farmaci biosimilari in dermatologia

La Regione ha identificato come unità di valutazione il paziente e, in collaborazione con Clicon, ha progettato e calcolato specifici indicatori per permettere un’analisi: (1) per indicazione terapeutica, attribuendo l’uso della molecola alla specifica indicazione per cui è stata utilizzata (eg, dermatologia), (2) per medico prescrittore, calcolando l’indicatore per specifico reparto che ha generato la prescrizione, (3) per paziente beneficiario, permettendo, ...

Vaccini pneumococco, il Board del Calendario per la vita: no a scelte «al risparmio»

«I dati degli studi di sorveglianza e sull’utilizzo sul campo dei vaccini coniugati pneumococcici 10-valente (PCV10) e 13 valente (PCV13), pur trattandosi in entrambi i casi di vaccini di documentata sicurezza ed efficacia nei confronti dei tipi di batteri contenuti in ciascuno dei prodotti, non sono indicativi di una equivalenza di efficacia protettiva per i nostri bambini». Così il Board ...

Anteprima dalle riviste

Il coordinatore della sicurezza per la progettazione e/o per l'esecuzione nei cantieri di bonifica da amianto non può svolgere con consapevolezza e serenità il...
Il Dl 109/2018 contiene disposizioni urgenti per la città di Genova, la sicurezza della rete nazionale delle infrastrutture e dei trasporti, gli eventi sismici del...
La mole, la gravità e il numero di illeciti ambientali compiuti può in ogni caso comportare la responsabilità per il reato di disastro ambientale, dovuta alla somma...

    -15% € 6,90 Iva Inc.