Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 21 dicembre 2017 alle ore 10:26.
L'ultima modifica è del 21 dicembre 2017 alle ore 12:20.

21/12/2017

Nei casi in cui il computo del quorum costitutivo o deliberativo previsto da norme di rango primario o secondario per la valida deliberazione di provvedimenti collegiali conduca all’individuazione di una cifra decimale, l’arrotondamento deve essere operato per eccesso all’unità superiore, dal momento che la soluzione contraria dell’arrotondamento per difetto all’unità inferiore, con il troncamento delle cifre decimali, ridurrebbe la soglia di maggioranza al di sotto di quella normativamente richiesta. Di conseguenza, la deliberazione di recesso del singolo Comune dall’Unione Montana deve essere approvata dal Consiglio comunale dell’Ente recedente con il voto favorevole dei due terzi dei Consiglieri assegnati.
È quanto afferma il Tar Torino, con la sentenza 15 novembre 2017 n. 1224

La...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.