Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 13 settembre 2018 alle ore 10:37.
L'ultima modifica è del 13 settembre 2018 alle ore 12:37.

13/09/2018

Non spetta ai Comuni stabilire vincoli e divieti alla libertà degli alunni delle scuole dell’infanzia ed elementari di consumare i pasti portati da casa, violando così la potestà dei genitori in ordine alle scelte alimentari dei propri figli e privando i Dirigenti scolastici dell’autonomia e facoltà di gestire e organizzare il servizio di refezione scolastica, tutelando l’igiene e sicurezza dei pasti dei bambini.

Consiglio di Stato
In tal senso si è pronunciato il Consiglio di Stato, Sezione V, con l’attesa e discussa sentenza 3 settembre 2018, n. 5156,...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.