Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 08 ottobre 2018 alle ore 11:20.
L'ultima modifica è del 08 ottobre 2018 alle ore 13:20.

08/10/2018

L’isolamento sociale nelle città rappresenta un fenomeno poco visibili ma con cui amministrazioni locali di ogni dimensione si trovano a fare i conti soprattutto nel contrastarne gli effetti più visibili sugli abitanti. Mentre tradizionalmente si ritiene che la solitudine sia qualcosa di rapportabile soprattutto al vivere in grandi città o megalopoli, con ritmi di vita frenetici che favoriscono l’isolamento e la segregazione, è soprattutto nei piccoli e medi centri che si denotano gli effetti sulla salute fisica e mentale delle persone, nonché sulle capacità relazionali e sullo spirito di comunità.
In città che puntano a diventare sempre più smart, con un utilizzo diffuso delle tecnologie capaci di migliorare l’erogazione di servizi attraverso una connettività digitale diffusa che esula sempre di...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.