Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 12 dicembre 2018 alle ore 11:29.
L'ultima modifica è del 12 dicembre 2018 alle ore 12:35.

12/12/2018

Non risponde del reato di frode in pubbliche forniture, previsto dall'articolo 356 comma 1 del Codice penale, il direttore dei lavori che abbia assolto agli obblighi per lui previsti dal paragrafo 11.2.8 del Dm ministero delle Infrastrutture del 14 gennaio 2008: “Approvazione delle nuove norme tecniche per le costruzioni”. Invero, pacifico che il calcestruzzo utilizzato nella costruzione dei pali e della briglia oggetto dell'appalto e gettato direttamente in cantiere fosse di qualità inferiore rispetto a quella pattuita ed avesse una resistenza inferiore ai minimi di legge, stante però l'impossibilità per l'imputato di una verifica della qualità del materiale al...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.