Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 04 agosto 2017 alle ore 17:57.
L'ultima modifica è del 04 agosto 2017 alle ore 19:57.

4/8/2017

La sezione d'appello per la Sicilia della Corte dei conti, con la sentenza n. 78 del 22 giugno 2017, ha dichiarato la sussistenza della responsabilità amministrativa di un impiegato di un ente pubblico, che aveva fruito di numerosi permessi sindacali retribuiti, senza mai fornire all'amministrazione datrice di lavoro, nonostante reiterate sollecitazioni, la documentazione probatoria dell'effettiva partecipazione alle riunioni sindacali, prescritta dalla normativa vigente in materia. Sul punto, ha osservato la Corte che l’addebito della responsabilità è affermato non per il mancato riconoscimento del diritto all’utilizzo dei permessi, ma per non aver assolto l’obbligo di giustificare le assenze per le partecipazioni alle riunioni degli organi sindacali. Al riguardo, se per un verso deve escludersi qualsiasi potere autorizzativo o...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.