Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 14 giugno 2018 alle ore 11:37.
L'ultima modifica è del 14 giugno 2018 alle ore 13:45.

14/06/2018

La Corte dei Conti, Sezione regionale di controllo per la Lombardia, con parere n. 158/2018/PAR del 22 maggio u.s., si è espressa in merito alla destinazione delle somme percepite dai dipendenti pubblici in violazione dell'articolo 53, comma 7, del Dlgs n. 165/2001.
I dipendenti pubblici, infatti, non possono svolgere incarichi retribuiti che non siano stati conferiti o previamente autorizzati dall’amministrazione di appartenenza, previa verifica dell’insussistenza di situazioni, anche potenziali, di conflitto di interessi. In caso di inosservanza del divieto, salve le più gravi sanzioni e ferma restando la responsabilità disciplinare, vige l’obbligo dell’integrale restituzione di quanto in tal modo percetto e, indipendentemente dal meccanismo tramite cui tale riversamento viene ad essere in concreto realizzato, dette...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.