Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 18 maggio 2017 alle ore 15:23.
L'ultima modifica è del 18 maggio 2017 alle ore 17:23.

18/05/2017

Spetta ai Comuni preservare il decoro urbano, anche consentendo l'estromissione (con delocalizzazione o rilocalizzazione) degli esercizi commerciali incongrui o divenuti tali con il contesto. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato, sezione III, con sentenza del 21 aprile 2017 n.1662.

Il caso
Il Consiglio di Stato si pronuncia sull'appello presentato da alcuni titolari di concessioni rilasciate dal Comune per il commercio su aree pubbliche di generi non alimentari ubicate in un raggruppamento turistico della città avverso la sentenza del Tar Toscana, che aveva respinto il ricorso per l'annullamento del nuovo Piano del commercio su area pubblica con cui si disponeva il parziale spostamento di alcuni posteggi del mercato in altre aree comunali. La delibera del 2011 era assunta ai sensi della legge regionale Toscana 7 febbraio...