Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 29 gennaio 2018 alle ore 15:06.
L'ultima modifica è del 29 gennaio 2018 alle ore 16:06.

29/01/2018

Non viola l'articolo 23 della Costituzione e neppure l'articolo 7 comma 1 lettera f) del Dlgs n. 285 del 1992 la deliberazione del Consiglio comunale che determina le tariffe relative alla concessione ai residenti dell'abbonamento annuale per la sottozona di residenza diversificandole in base all'attestazione dell'Indicatore della situazione economica equivalente individuale. Il pagamento della somma in questione, infatti, come statuito dalla Consulta con la sentenza 29 gennaio 2005 n. 66, non rientra né nella nozione di tributo né in quella di prestazione patrimoniale imposta, bensì in quella di corrispettivo di un'utilizzazione particolare della strada rimessa alla volontà dell'utente, il quale ben potrebbe optare per una scelta differente ed alternativa.
Lo ha stabilito il Tar Piemonte, sezione II, sentenza...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.