Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 07 ottobre 2014 alle ore 13:40.
L'ultima modifica è del 07 ottobre 2014 alle ore 15:39.

07/10/2014

Con il provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate, d’intesa con il capo dipartimento della Funzione pubblica, del 22 settembre 2014 prende il via il progetto “@e.bollo”, grazie al quale sarà possibile pagare l’imposta anche con carte di credito, di debito o prepagate. Il progetto è destinato a dare un notevole impulso alla digitalizzazione dei procedimenti amministrativi e ad incentivare lo sviluppo di procedure on line.

Il servizio sarà operativo nel giro di pochi mesi, una volta sviluppate le procedure necessarie in base alle linee guida e specifiche tecniche elaborate dall’Agenzia delle Entrate e dall’Agenzia per l’Italia digitale. È previsto che in una prima fase sarà possibile pagare on line la marca da bollo solo sui siti internet delle amministrazioni che offriranno servizi...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.