Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 13 ottobre 2014 alle ore 17:41.
L'ultima modifica è del 13 ottobre 2014 alle ore 19:41.

13/10/2014

Il Garante della Privacy ha reso noto il bilancio dell’ attività ispettiva e sanzionatoria del primo semestre 2014: sono state compiute 196 ispezioni, erogate sanzioni per oltre 2 mln e mezzo di euro già riscossi dall’ erario, inviate 24 segnalazioni all'autorità giudiziaria.

Da tale bilancio, secondo il Garante, emergono una scarsa informazione agli utenti sull’ uso dei dati personali da parte di Pa e privati, ancora numerosi trattamenti illeciti e poca attenzione alle misure di sicurezza.

Gli accertamenti, svolti anche con il contributo delle Unità speciali della Guardia di finanza - Nucleo speciale privacy, hanno riguardato in particolare il mobile payment; le app mediche, l’ attività di telemarketing svolta dai call center operanti all’estero; l’intermediazione immobiliare; le strutture...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.