Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 15 ottobre 2014 alle ore 10:30.
L'ultima modifica è del 15 ottobre 2014 alle ore 12:30.

15/10/2014

Con la sentenza 8 ottobre 2014, n. 10236 il TAR Lazio si è pronunciato su una vicenda nella quale un fornitore di servizi via Internet aveva reso disponibile sul sito un form per contattare la società, alternativo al numero di telefono a pagamento. Tuttavia, tale strumento di accesso era in punto di fatto accessibile a seguito di una serie di link e di limitata portata in quanto relegato all'interno di specifiche FAQ e circoscritto ai relativi oggetti.

A fronte di ciò, il TAR Lazio ha sancito la scorrettezza della pratica in esame, consistente nel fornire al...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.