Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 31 ottobre 2014 alle ore 14:53.
L'ultima modifica è del 31 ottobre 2014 alle ore 15:53.

pubblicità
31/10/2014

Con la sentenza n. 10438 del 17 ottobre 2014, la I Sezione del TAR Lazio ha richiamato la copiosa giurisprudenza amministrativa secondo la quale l'art. 21 del Codice del Consumo (d.lgs. n. 206/2005) considera ingannevole una pratica commerciale che contiene informazioni non rispondenti al vero o, seppure di fatto corretta, in qualsiasi modo induca o sia idonea ad indurre in errore il consumatore medio riguardo ad un elemento determinante dell'offerta, così da spingerlo ad assumere una decisione di natura commerciale che altrimenti non avrebbe preso (cfr., ex multis, Cons. Stato Sez. VI, sent. n. 3511 del 09-06-2011).

...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.