Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 22 marzo 2017 alle ore 12:22.
L'ultima modifica è del 22 marzo 2017 alle ore 13:26.

22/03/2017

Un ente locale ha avanzato una richiesta di parere in merito alla procedura da seguire nel caso in cui il Consiglio comunale non ratifichi, entro 60 giorni, una variazione di bilancio assunta in via d’urgenza dalla Giunta, che riguardi la fattispecie di cui all’art. 183 Tuel (emolumenti del personale o contratti che non richiedano ulteriori atti d’impegno); nello specifico, chiede di conoscere se è possibile che il Consiglio intervenga riadottando una nuova variazione di bilancio entro il 31 dicembre dello stesso anno, facendo salvi gli effetti nel frattempo prodotti, ovvero se sia necessario anche procedere per il riconoscimento di legittimità del debito fuori bilancio.
La...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.