Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 15 giugno 2017 alle ore 17:14.
L'ultima modifica è del 15 giugno 2017 alle ore 19:14.

15/06/2017

La sentenza n. 124 del 29 maggio 2017 della Corte dei conti, Sezione per il Lazio, riguarda la responsabilità erariale di un Sindaco in relazione all’attribuzione di un incarico a due avvocati esterni, in presenza di un’Avvocatura comunale.
La pronuncia riveste particolare interesse in quanto evidenzia la violazione di due precetti essenziali nella vita di un Comune: la distinzione tra indirizzo politico e gestionale – la competenza sarebbe stata del Capo dell’Avvocatura e non del Sindaco – nonché il rispetto delle “più elementari regole di un'amministrazione pubblica efficiente ed economica” che, nella fattispecie, sono state completamente ignorate dal Sindaco.

...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.