Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 03 agosto 2018 alle ore 12:02.
L'ultima modifica è del 03 agosto 2018 alle ore 14:02.

03/04/2018

Con Deliberazione n. 105/2018/PAR, la Corte dei Conti, Sezione regionale di controllo per la Liguria, ha chiarito che, nel caso di trasferimenti operati da soggetti privati sulla base di un contratto di sponsorizzazione, una quota di dette risorse può confluire nei fondi per la contrattazione integrativa ed essere esclusa dai limiti posti dalle norme di finanza pubblica al trattamento economico accessorio, nel rispetto dei presupposti e dei requisiti previsti dalle norme di riferimento.
Il parere trae origine da una richiesta, prodotta dal Sindaco del Comune di La Spezia, in merito alla corretta applicazione dell’articolo 1, comma 236, della Legge n. 208/2015 (Legge di stabilità 2016, che è stato abrogato dall’art. 23, comma 2, del D.lgs. n. 75/2017, il quale ha introdotto una disposizione di contenuto...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.